christo

L’artista Christo Vladimirov Javacheff, noto come Christo, è deceduto per cause naturali oggi, 31 maggio 2020, nella sua casa di New York City all’età di 84 anni.

I collaboratori comunicano la notizia, all’intero mondo dell’arte, attraverso un post pubblicato nella pagina Facebook Christo and Jeanne-Claude Official. Nel post si legge questo: “Christo ha vissuto la sua vita al massimo, non solo immaginando ciò che sembrava impossibile ma realizzandolo. Le opere d’arte di Christo e Jeanne-Claude hanno riunito le persone in esperienze condivise in tutto il mondo, e il loro lavoro continua a vivere nei nostri cuori e nei nostri ricordi e il loro lavoro vive nei nostri cuori e ricordi.

Christo e Jeanne-Claude hanno sempre chiarito che le loro opere in corso dovranno conitnuare anche dopo la loro morte. Per desiderio di Christo, “L’Arc de Triomphe, avvolto” a Parigi, è confermato dal 18 settembre al 3 ottobre 2021.”

Ripercorriamo brevemente la sua vita. Christo è nato il 13 giugno 1935 a Gabrovo, in Bulgaria. Lasciò la Bulgaria nel 1957, si diresse prima a Praga, in Cecoslovacchia, e poi fuggì a Vienna, in Austria, per trasferirsi, successivamente, a Ginevra, in Svizzera. Nel 1958 Christo andò a Parigi, dove conobbe Jeanne-Claude Denat de Guillebon che non solo fu sua moglie, ma una compagna di vita nella creazione di monumentali opere d’arte ambientali. Jeanne-Claude morì il 18 novembre 2009. Christo visse a New York City per 56 anni.

Dai primi oggetti avvolti fino ai monumentali progetti all’aperto, le opere d’arte di Christo e Jeanne-Claude hanno oltrepassato i limiti della pittura, della scultura e dell’architettura. Alcuni dei loro lavori rimangono nella memoria di molti, pensiamo a Wrapped Coast, Little Bay a Sydney, in Australia (1968-1969), Valley Curtain in Colorado (1970-1972), Running Fence in California (1972-1976), Surrounded Islands a Miami (1980-1983), The Pont Neuf Wrapped in Paris (1975–1985), The Umbrellas in Japan and California (1984–91), Wrapped Reichstag a Berlino (1972–95), The Gates in New York’s Central Park (1979–2005), The Floating Piers sul Lago d’Iseo in Italia (2014-2016) e The London Mastaba sul Serpentine Lake di Londra (2016-2018).

Rimane in programma, dal 18 settembre al 3 ottobre 2021, l’opera d’arte temporanea di Christo a Parigi, intitolata L’Arc de Triomphe, Wrapped (Progetto per Parigi, Place de l’Étoile). Inoltre, quest’anno, dal 1° luglio al 19 ottobre 2020, è prevista una grande mostra al Centre Georges Pompidou che racconterà il lavoro e il periodo parigino di Christo e Jeanne-Claude.

Mariangela Bognolo

Di Mariangela Bognolo

Critico, curatore, storico dell'arte, Direttore Artistico di radio Rete Top 95, Capo Dipartimento Beni Culturali CAD Sociale provincia di Venezia, Socio Onorario Benemerito dell'Associazione storico culturale e di spettacolo per la promozione turistica della Campania “ IL CASTELLO ”.