Home / Esposizioni d'arte Contemporanea / Presence, Essence, Identity – Magdalena Abakanowicz (1930-2017)
Magdalena
Portrait of Magdalena Abakanowicz with one of her Abakan works. Photo courtesy of the artist’s archive.

Presence, Essence, Identity – Magdalena Abakanowicz (1930-2017)

Presence, Essence, Identity presenta un'ampia selezione di opere di Magdalena Abakanowicz, una delle artiste polacche più acclamate al mondo, che ha acquisito notorietà internazionale negli anni '60 per le sue sculture in fibra. Generalmente intitolate Abakans, queste strutture in tessuto fatte di materiali organici sfidano la scultura tradizionale trasformando la superficie piatta di un arazzo in una forma spaziale e dinamica.

Detail of Magdalena Abakanowicz, Untitled group of 20 figures (1990-2000), resin and burlap. Image courtesy of the artist’s estate. Photo by Linda Parys.

Magdalena Abakanowicz ha dedicato tutta la sua energia creativa all'esplorazione inesorabile della relazione dialettica tra l'essere umano e il mondo naturale, traducendo la sua comprensione dell'essenza delle cose in rappresentazioni scultoree uniche. Le opere di Abakanowicz sono forme intelligenti di un pensiero fisico che sfidano le idee convenzionali dell'arte e sollevano questioni che sono essenziali e universali nell'esperienza umana.
In questa esposizione si vuole proporre una panoramica completa della produzione creativa dell'artista, mettendo in evidenza i lavori chiave di tutta la sua carriera e temi cruciali come libertà e perdita, resurrezione e distruzione, identità e differenza. Con oltre 100 sculture, la mostra intende fornire un'idea delle principali problematiche ricorrenti nelle opere, nella presenza, nell'essenza, nell'identità di Abakanowicz e illustrare i modi in cui l'artista polacca ha rivoluzionato la storia della scultura attraverso un impegno permanente di reinvenzione costante. L'ambiente post-industriale dell'ex miniera offre uno sfondo ideale per sperimentare a pieno l'impatto del lavoro della Abakanowicz.
Questa presentazione di Stara Kopalnia (The Old Mine Center for Science and Art) è il seguito della mostra Effigies of Life, A Tribute to Magdalena Abakanowicz (Wroclaw, 2017) a cura di Mariusz Hermansdorfer e Maria Rus Bojan. Questa mostra offre una nuova selezione di opere, che celebrano la lunga collaborazione e l'amicizia tra Magdalena Abakanowicz (1930-2017) e il visionario curatore e storico dell'arte Mariusz Hermansdorfer (1940-2018).

 

Presence, Essence, Identity
Magdalena Abakanowicz (1930-2017)

Curated by Maria Rus Bojan
 
Centrum Nauki i Sztuki Stara Kopalnia
The Old Mine Center for Science and Art, Wałbrzych, Piotra Wysockiego 29, 58-304, Polonia.
 
30 September – 30 December, 2018

Apertura: mercoledì 10 ottobre 2018

Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18.

 

Questa mostra è prodotta da Magdalena Mielnicka e dalla All That Art Foundation, Wroclaw in collaborazione con The Estate of Magdalena Abakanowicz, Varsavia.
 
Le opere provengono dalla proprietà dell'artista, da Irmina Nazar e dalla Collezione Artur Trawinski, dalla Collezione MARe e dalla Collezione NOWA 20_21.
 
La mostra è stata realizzata grazie al generoso sostegno del Ministero della cultura e del patrimonio nazionale attraverso il Fondo di promozione culturale.

 

Sponsor principale: European ArtEast Foundation, London.
Sponsor aggiuntivi: La città di Wałbrzych, Fondazione All That Art, SleepWalker Boutique Hotel.

About Mariangela Bognolo

Mariangela Bognolo
Critico, curatore, storico dell'arte, Direttore Artistico di radio Rete Top 95, Capo Dipartimento Beni Culturali CAD Sociale provincia di Venezia, Socio Onorario Benemerito dell'Associazione storico culturale e di spettacolo per la promozione turistica della Campania “ IL CASTELLO ”.

Check Also

arte coreana

L’arte d’avanguardia coreana in mostra al FIAC di Parigi

Gallery Hyundai, dal 18 al 21 ottobre 2018 presso la Fiera Internazionale d'Arte Contemporanea di …