Home / Esposizioni d'arte Contemporanea / Poetry of the Flow – la nuova esposizione di Yahon Chang
Poetry

Poetry of the Flow – la nuova esposizione di Yahon Chang

L’esposizione Poetry of the Flow dell’artista taiwanese Yahon Chang, a cura di Maria Rus Bojan, converte gli spazi monumentali della Sala delle Armi a Palazzo Chiaramonte Steri in un ambiente che affronta la filosofia, la spiritualità e i problemi dell'esistenza che circondano la condizione umana contemporanea.
Impiegando tecniche di pittura ad inchiostro, Poetry of the Flow mostra una pittura ad inchiostro su larga scala che copre l'intero spazio espositivo avvolgendo, così, il visitatore.
Dipinti ad inchiostro e calligrafia sono parte integrante della cultura letteraria cinese da migliaia di anni. Chang usa queste tecniche classiche ed estetiche per creare un nuovo linguaggio che abbia rilievo nella società contemporanea. Piuttosto che focalizzarsi sul processo di creazione, l’artista lavora secondo la logica dell’Espressionismo occidentale per cui i lavori sono l'espressione dell'idea e del sentimento dell'artista.
Yahon ha coinvolto i visitatori e la comunità locale attraverso delle performance nel suo spazio temporaneo in via Pantelleria durante la settimana del vernissage (14-20 giugno 2018). Chang ha insegnato la calligrafia cinese e come dipingere le tradizionali lanterne.
L’artista ha integrato materiali locali attraverso la pittura su lenzuoli acquistati a Palermo, successivamente appesi nel giardino all’esterno dello spazio espositivo.
La grande quantità di dipinti ad inchiostro e dipinti su lenzuola raccontano le storie che hanno caratterizzato la città per migliaia di anni. Chang crea un ponte tra la sua cultura e la multiculturale Palermo.

Biografia
Yahon Chang nasce nel 1948, vive e lavora a Taipei, a Taiwan. Ha partecipato a numerose esposizioni personali e collettive tra cui la recente esposizione personale al MACRO di Roma, nel 2016, da titolo The Question of Beings. Ha partecipato alla 56ma Biennale d’arte di Venezia (2015). I suoi lavori rappresentano le voci di sofferenza, rifiuto, sacrificio, avversità, accettazione e amore per arrivare a trovare la spiritualità e la pace. C’è una sorta di mistero nei dipinti di Yahon che pervadono di serenità il visitore, creando uno spazio quasi eterno.

Esposizione
17 giugno – 19 Agosto 2018
Sala delle Armi, Palazzo Chiara Monte Steri, Piazza Marina 61, 90133, Palermo.

Orari di apertura
Tutti i giorni dalle 10 alle 19
Entrata libera

About Mariangela Bognolo

Mariangela Bognolo
Critico, curatore, storico dell'arte, Direttore Artistico di radio Rete Top 95, Capo Dipartimento Beni Culturali CAD Sociale provincia di Venezia, Socio Onorario Benemerito dell'Associazione storico culturale e di spettacolo per la promozione turistica della Campania “ IL CASTELLO ”.

Check Also

mostra

Feels So Right Now – La nuova mostra di Landon Metz

In concomitanza con Art Basel 2018, von Bartha è lieta di annunciare la nuova mostra …